News

Auguri e Discorso di Natale 2016

Pubblichiamo di seguito il discorso tenuto dal Direttore Amministrativo Sr.Lancy Ezhupara nell'incontro di fine anno.......

 

MESSAGGIO AL PERSONALE PER L’INCONTRO DEL 22.12.2016

Grazie Don Mariano per la sua disponibilità e per le sue parole cariche di valori che ci invitano ad impegnarci sempre di più. Grazie! 

 

Buongiorno, 

Colgo l’occasione per rivolgere a tutti voi alcune riflessioni:

La Festività di Natale è ormai alle porte e con essa la fine di un altro intenso anno di lavoro per l’Ospedale  San Camillo. Il mondo sanitario, come la società, si avvicina in questi giorni alla festa del S. Natale che è simbolo di pace per tutti gli uomini di buona volontà, e alla fine dell’anno 2016, che ci spinge a fare bilanci e a programmare nuovi obiettivi per il futuro. Anch’io non mi sottraggo a questo appuntamento e voglio condividere con tutti voi alcune considerazioni.

Nell’augurarvi di trascorrere con gioia e serenità le Feste che stanno per arrivare, voglio farvi partecipi della mia soddisfazione, delle gioie e anche delle sofferenze, delle preoccupazioni e delle critiche che ho vissuto da alcuni di voi e dal mondo esterno.
Il periodo che stiamo vivendo è particolarmente complesso e ci coinvolge tutti: crisi economica, crisi di valori, disoccupazione, impoverimento. Pur se difficile, è comunque necessario crearsi una prospettiva, ripensare a se stessi come parte di un sistema, superando egoismi e pregiudizi.

Per quanto ci riguarda, dobbiamo impegnarci ulteriormente e continuare il percorso di trasformazione in IRCCS.
I risultati positivi raggiunti sono stati il frutto dell’impegno di persone ambiziose, determinate, responsabili, ma soprattutto “appassionate” che lavorano costantemente per migliorare la qualità dei servizi.   L’impegno di tutti voi è stato decisivo!

È per questo che, in un momento così speciale come il Natale, voglio esprimere la mia gratitudine per gli sforzi profusi fino ad oggi da tutti voi ….Ogni Reparto, ogni Servizio o Ufficio,   hanno contribuito a dare vita a ciò che oggi rappresentiamo.

Un ringraziamento va al Dott. Coan, al Sig. Bassano, alle sorelle Capo Sala, ai Primari e a tutto il personale. Vi ringrazio di cuore!

Un grazie va anche ai rappresentanti sindacali.

 

Il nuovo anno ci pone di fronte a nuove sfide e a nuove responsabilità. Carico di impegni, il 2017 dovrà essere affrontato con lo spirito giusto e con la voglia di fare. Non mancheranno i momenti di criticità, ma fanno parte del processo di crescita, e, forte del sostegno di ognuno di Voi, sono sicura che  riusciremo a trasformarli in occasioni di  sviluppo, per mettere a segno tanti altri importanti risultati.

Sono contenta di far parte di questa Struttura Ospedaliera e mi auguro che in ognuno di Voi possa crescere il senso di appartenenza ad una grande e solida realtà. Solo con la tenacia e la condivisione degli obiettivi potremo raggiungere traguardi ancora più ambiziosi.

Auguro a tutti voi, anche a nome del Direttore Generale Madre Zelia Andreghetti che qui rappresento  e a nome della comunità religiosa,   un sereno Natale e un Felice Anno Nuovo.