Servizio Radiologia

UBICAZIONE: Piano Seminterrato ala “Nord”

  • Responsabile Dr. Guido Liessi
  • Caposala Suor Solange
  • Informazioni telefoniche 0422 428 1 (Opzione 3)

 

 

 

 

Responsabile Dr. Guido Liessi: Specialista in radiologia e radiodiagnostica esperto in indagini Ecografiche, Densiometria, TAC, RM e radiografie convenzionali.

Dr. David Villas: Specialista in radiodiagnostica ed esperto in indagini Ecografiche, Densitrometria e radiografie convenzionali

Dr.ssa Laura Liberati: Specialista in radiodiagnostica ed esperta in Senologia

Dr. Francesco Spigariol: Specialista in radiodiagnostica ed esperto in indagini Ecografiche, TAC, RM e radiografie convenzionali.

Dr. Piero Tregnaghi: Specialista in radiodiagnostica ed esperto di Senologia

Dr. Zaven Tchaprassian: Specialista in radiodiagnostica ed esperto in Senologia

.

 

Il DR. Guido Liessi  ha conseguito la Specializzazione in Radiodiagnostica e Radiologia presso l’Istituto di radiologia dell’Università di Padova.

Ha ricoperto il ruolo di Primario di Radiologia e di Direttore del Dipartimento di Immagini sino al 2010  presso l’USSL8.

E’ membro della SIRM .

E’ medico autorizzato alla Sorveglianza  della Radioprotezione iscritto all’ordine nominativo nazionale.

E’ stato componente sino al 2010 della Commissione Regionale per la Radioprotezione e gli impianti RM.

 

Il Servizio è dotato del seguente parco tecnologico:

1) Sistema per radiologia  tradizionale  digitale con doppio detettore.

2) Telecomandato digitale.

3) Mammografo digitale con tomosintesi

4) TC  64  strati  con  workstation dedicata.

5) Densitometro  DEXA.

6) RM  da 1.5 Tesla aggiornata allo stato dell’arte.

7) Apparecchi per Ecografia.

8) II Servizio dispone  di un Sistema Ris/ Pacs  con annessi robot  per trascrizione su CD  delle indagini  e per la loro archiviazione.

 

L’elenco delle prestazioni erogate è consultabile presso la segreteria di Radiologia.

 

In sintesi si erogano :

1) tutte le prestazioni di radiologia tradizionale con o senza MDC in  acquisizione digitale,

2) tutte le prestazioni ecografiche sia dell’addome che delle parti molli anche con color e power-doppler; viene eseguita  anche l’ecografia con mdc.

3) la senologia di tipo digitale, l’ecografia  mammaria con ecografo digitale dotato di  trasduttori da 12 e 17 Mhz.

4 ) densitometria   con metodica DEXA.

5)  sono possibili tutte le prestazioni TC  e anche quelle molto sofisticate come : angio-TC,   colon- TC  e studio delle articolazioni con protocollo lionese.

6) la RM  esegue tutte le indagini possibili sia dell’encefalo , che del corpo e delle articolazioni  ad eccezione  della spettroscopia.

7) sono possibili indagini specialistiche angio-RM e angio-TC di tutti i distretti anatomici.

8)  si eseguono indagini artro-RM della spalla e dell’anca.

9) si effettuano  la entero-RM  e la mammo-RM

10) in regime ambulatoriale viene eseguito l’agoaspirato della mammella su indicazioni dei Senologi del Servizio.

 

CONSULENZE : è possibile, per appuntamento concordato  con la segreteria della Radiologia ,  prenotare una consulenza con un Medico Radiologo a scelta  per interpretare indagini eseguite sia nel Servizio sia in altre Istituzioni dalle ore12 alle ore 13 dal lunedì al venerdì.  

 

ACCETTAZIONE :  Il giorno dell’indagine il paziente  deve presentarsi alla Segreteria della Radiologia con almeno 15 minuti di anticipo e provvisto di impegnativa , modulistica compilata ,esami precedenti, e soprattutto per le indagini con radiazioni ionizzanti.

Il Personale di  Segreteria controllerà l’impegnativa e provvederà ad indirizzare il paziente alla diagnostica di pertinenza.

 

Per la prenotazione e per l’esecuzione di indagini con radiazioni X, e’ sempre necessaria  una RICHIESTA del medico prescrivente  o su modulo regionale o su carta intestata .

 

 

PRENOTAZIONI DEGLI ESAMI.

 

Nel  Reparto di Radiologia possono essere richieste le PRENOTAZIONI in regime di Libera Professione dei seguenti  esami:      

  • TC s.m.c e/o TC con m.d.c. –
  • Risonanza Magnetica con m.d.c.

 ( n° telefonico: 0422 428 1, Opzione 3) dal lunedì al venerdì dalle 8,00 alle 17,00.

 

Tutte le altre PRENOTAZIONI in regime di Libera Professione si richiedono  presso l’Accettazione (localizzata al piano terra ) ( Orario di prenotazione: dal lunedì al venerdì dalle ore 08.00 alle 18.00),  e/o telefonicamente (tel. Prenotazioni private 0422 4281, opzione 1 e poi 1).

 

C.U.P. PROVINCIALE OSPEDALE “SAN CAMILLO”  TV.

LA PRENOTAZIONE DI ESAMI  CONVENZIONATI SI RICHIEDE  PRESSO  L’ UFFICIO   ACCETTAZIONE LOCALIZZATO AL PIANO TERRA: 

tel.  0422 4281 (Opzione 1 e poi 2)  

 

Orario prenotazioni dalle ore 08.00 alle ore 18.00, dal Lunedì al Venerdì.

Il Sabato dalle ore 08.00 alle ore 12.00.

 

Le richieste in  convenzione possono  prevedere diverse priorità, definite dal Medico PRESCRIVENTE  sull’apposita richiesta; la priorità definisce il tempo di attesa dell’appuntamento.

Il Centro Unico di Prenotazione ( C.U.P.)  inserirà l’appuntamento nelle sede con  minor tempo di attesa ( San Camillo; Ussl 9, ecc…).

 

PRENOTAZIONI  PER DITTE CONVENZIONATE,  presso ufficio convenzioni, Portineria Ala Nord: 

dal lunedì al venerdì dalle ore 08.30 alle ore 12.30 al n° 0422 428330

Oppure utilizzando la e-mail: convenzioni.tv@figliesancamillo.it

 

 

RITIRO REFERTI RADIOLOGICI

 

Si effettua presso l'ufficio CUP dal Lunedì al Venerdì dalle ore 09.00 alle ore 16.00 e Sabato dalle ore 08.00 alle ore 11.00.

Il referto dell’indagine sarà disponibile dopo 5 giorni  lavorativi e sarà ritirato dal paziente con  allegato  CD che conterrà le immagini digitali dell’esame.

Per il ritiro dei referti  presentarsi con documento identificativo e con l’apposito Modulo consegnato all’effettuazione dell’esame compilato adeguatamente; in caso di ritiro tramite un delegato presentarsi inoltre con la   fotocopia del documento del delegante.

Nell’ esame che ritirate troverete il referto scritto su carta e le immagini riprodotte su CD, ad eccezione dei seguenti esami: ecografie ( immagini su carta);  rx scheletro per scoliosi, rx mani per età ossea , ortopantomografie e teleradiografie ( immagini su pellicole radiografiche).

MANCATO RITIRO DEI REFERTI:

 L’art. 4 punto 18 della Legge 30 dicembre 1991 n. 412 recante: “Disposizioni in materia di finanza pubblica” stabilisce che:” Dal 1° Gennaio 1992 i cittadini che non abbiano ritirato i risultati di visite e/o esami diagnostici e di laboratorio sono tenuti al pagamento per intero della prestazione usufruita. “

 

INFORMAZIONI GENERALI SUGLI ESAMI EFFETTUATI DAL SERVIZIO DI RADIOLOGIA (DIAGNOSTICA PER IMMAGINI)

 

La  RAGIOLOGIA è oggi denominata Diagnostica per Immagini  perchè non solo le radiazioni X possono produrre immagini del  nostro organismo ma anche altre  forme di energia, come gli ultrasuoni  o la  Risonanza Magnetica.

 

Nei Servizi di Radiologia si incontrano diverse figure professionali. Alcuni esami  infatti  vengono eseguiti direttamente dal Tecnico Sanitario di Radiologia Medica, altri dal  Medico Radiologo con la partecipazione del Tecnico Radiologo. Al termine dell’esame il Medico Radiologo interpreta le informazioni mediche delle immagini e stila   il proprio referto.

 

Le procedure diagnostiche  vengono eseguite nel rispetto dei valori e delle credenze dei pazienti.

 

PREPARAZIONE

Per tutti gli esami bisogna attenersi alla preparazione  descritta negli appositi moduli e consegnati al paziente nel momento dell’appuntamento.

 

Molte indagini per poter essere eseguite correttamente richiedono una specifica preparazione  per poter essere eseguite correttamente; il paziente dovrà seguire pertanto  scrupolosamente le indicazioni comunicate alla prenotazione dell’ esame  ( eventuale digiuno o pulizia intestinale etc…).

Le indagini TC e RM con mdc  prevedono anche  il valore  della  creatininemia ;il dato deve essere recente e/o non oltre i 30 giorni antecedenti  l’esame come suggerito  nel documento del consenso.

Per questi tipi di indagine  è prevista  la prenotazione al CUP della Struttura, con  consegna dei relativi moduli e consensi informati; questi  documenti sono comunque disponibili  anche in via informatica nel contenitore della Modulistica.

 

Donne in stato di gravidanza o presunta  tale .

Se sapete di aspettare un bambino o avete il dubbio che  sia possibile, è obbligatorio avvertire il personale della Radiologia

 

La probabilità di danni al feto è infatti maggiore che nell’adulto, in quanto i tessuti e gli organi “in formazione” sono più sensibili .

 Inoltre le prime settimane di gestazione sono quelle più a rischio per eventuali malformazioni. Questo  non significa che i danni si manifestino in assoluto, ma è preferibile  evitare  di eseguire  esami radiologici.

Se si sospettano  tuttavia  fratture o altra patologia che richiede l’uso delle radiazioni X  sarà possibile eseguire radiogrammi mirati  e con presidi di protezione adeguati.

 


DOCUMENTI SCARICABILI:

Preparazione Ecografia Addome

Dichiarazione di Non Gravidanza

Consenso e questionario Risonanza Magnetica e TAC

Consenso informato per Agobiopsia

Preparazione Urografia

Preparazione Clisma Opaco

Preparazione Addome Diretto